Lo studio della tecnica classica suddiviso
in tre livelli (Principianti, Intermedio, Avanzato)
prevede oltre all’apprendimento pratico della tecnica accademica ciascuno in base al proprio livello di appartenenza, anche l’acquisizione da parte dell’allievo di una certa eleganza nel movimento, armonia attraverso un lavoro di coordinazione, elasticità plasticità e dinamica che sono fondamentali all’espressività di un buon danzatore.
Il tutto arricchito da una buona conoscenza musicale fondamentale per rendere l’arte coreutica più completa.

× WhatsApp Chat