Rita Proietti Gretti

Direttrice Artistica e Didattica ART Ballet Studio

Danza Classica e Propedeutica

Pilates Matwork

Laureata presso l’Accademia Nazionale di Danza di Roma con specializzazione in discipline coreutiche indirizzo danza Classica, insegna da circa 10 anni Propedeutica della Danza e Tecnica della danza Classica Accademica.
Tra 2010-2012 ha ottenuto l’incarico per l’insegnamento della propedeutica alla danza e danza Classica presso L’Istituto A.Onofri di Spoleto, scuola comunale di musica e Danza per la quale mette in scena due spettacoli per bambini “Il Mondo delle Favole” e “La Luna Ritrovata” fiaba musica su testo di Fabiana Cruciani e musiche del maestro Marco Pontini.
Nel 2007 è Socia Fondatrice e segretaria dell’associazione AND.Di.Cor. (Associazione nazionale docenti in discipline coreutiche) che si è occupata di interloquire con le Istituzioni pubbliche tra il 2007 e il 2013.
Nel dicembre 2008 è vincitrice del “Premio Anita Bucchi 2008” per l’attività di formazione nell’arte della danza; nell’Aprile 2009 cura le coreografie per lo spettacolo” Favole In musica” un viaggio tra le magiche armonie del mondo Disney, presso il Teatro dell’Unione di Viterbo.
Approfondisce lo studio della danza classica e contemporanea attraverso seminari con i maestri: D. Ferrara, R. Ciucà, L. Bouy, E. Terabust; C. Latini, M. Ermini, M. Ellis, A. Kalinov, S. Testa, M. Caracciolo, C. Mucci; D. Ganyio, A.Basile, M. Traianova, J. Fontano, E. Palmieri, A. Bua, A. Bertoni.
Particolare interesse nella sua formazione ha il lavoro rivolto ai più piccoli grazie alla partecipazione ai seminari di E.Viti e S. Testa, e la DANZATEATROinGIOCO per bambini, conseguendo nell’ottobre 2012 l’attestato per l’utilizzo del marchio.
Nel corso degli anni di insegnamento ha avuto modo di collaborare con la scuola pubblica attraverso la realizzazione di progetti di danza per bambini, con particolare interesse quelli, rivolti alla scuola dell’Infanzia; diverse le collaborazioni con il laboratorio sulla DANZA EDUCATIVA, presso la scuola dell’Infanzia San Pietro a Viterbo e la “Bottega dei Talenti”.
Diverse sono le sue collaborazioni come coreografa per le manifestazioni in onore di S. Rosa, patrona della città di Viterbo.
Nel Settembre 2013 ha curato i momenti coreografici collaborando all’evento “PAESAGGI DI PAROLE” di e con Lorena Paris e Marco Paoli.
Dal 2014 collabora con l’associazione culturale “Operaextravaganza” curando le coreografie per l’operetta” Il Pipistrello di J Strauss Junior portata in scena nel Febbraio 2015 presso Il teatro “Il Rivellino” Tuscania e il Teatro San Leonardo (VT), e nel 2018 nel Teatro Romano di Ferento.
Dal 2013 al 2018 collabora con “La Prima Officina dello Spettacolo” di Viterbo in qualità di responsabile dei corsi di danza, per il quale ha portato in scena come ideatrice e coreografa lo spettacolo per bambini “BABBO NATALE RACCONTA…DISNEY” (Dicembre 2012), “SECONDA STELLA A DESTRA …ED E’ SOLO FANTASIA” (Giugno 2014 Teatro San Leonardo), “PERCORSI D’ARTE IN MOVIMENTO” (Giugno 2015), “IN VIAGGIO TRA GLI ASTEROIDI” (Giugno 2016), “READING ALICE (Giugno 2017), “LA BOTTEGA FANTASTICA” (TEATRO Caffeina giugno 2018), “ARTISTI DI SCENA” ( Teatro caffeina giugno 2019).
Nel 2019 fonda a Viterbo la associazione “ART BaLLET Studio”, con la finalità di promuovere la danza e il movimento in tutte le sue forme di cui è attualmente direttrice artistica.

Valentina Jalali

Danza Contemporanea

Inizia a studiare danza all’età di dieci anni nella sua città di provenienza: Terni. Si avvicina alla danza contemporanea studiando con il maestro Antonino Bua, e grazie a lui prende parte a molti spettacoli e concorsi nazionali ed internazionali. Continua studiando con la coreografa Sara Marinelli, ed entra a far parte della compagnia “FreeFall”, diretta dalla stessa. Nel 2016 inizia il suo percorso di studi presso il conservatorio Trinity Laban di Londra, nel quale ha la possibilità di studiare e lavorare con coreografi di fama mondiale, tra i quali: Henry Montes, Sonia Rafferty, Kieran Stoneley, Hellen van Shuilenburch, approfondendo lo studio della tecnica Cunnigham, Alexander e Pilates. Prosegue studiando in importanti centri di danza a Londra, ed integra il suo linguaggio di danzatrice venendo a contatto con le nuove tecniche di danza contemporanea: Gaga e Flying Low. In questo modo, ha la fortuna di studiare con famosi ballerini e coreografi quali Chisato Ono, Natalia Iwaniec, Hofesh Shechter e Leila McMillan. Entra a far parte del progetto JV intensive della Jasmin Vardimon dance company, e ha la possibilità di lavorare con i danzatori della compagnia, apprenderne il repertorio e il training. Si specializza nel lavoro a terra (floor work), e nel Core Pilates. Attualmente lavora come coreografa ed insegnante di Pilates.

Francesca Candy

Danza Contemporanea

Coreografa e danzatrice, laureata in composizione della danza (coreografia) presso l’Accademia Nazionale di Danza di Roma. Docente con laurea specialistica in Didattica delle discipline coreutiche, 110 e Lode, presso l’Accademia Nazionale di Danza di Roma, indirizzo danza contemporanea, biennio per l’insegnamento della danza nella scuola pubblica e privata di ogni ordine e grado. Abilitata per insegnare in qualità di professoressa presso il liceo coreutico. Si è formata con i migliori docenti del panorama nazionale e internazionale. Applica una pedagogia grazie alla quale valorizza l’espressività di ogni allievo, esaltandone la personalità e salvaguardando il suo benessere psico-fisico. Dal 2015, fonda, dirige e insegna (ancora oggi) nella sua scuola Armonia Danza, per la quale mette in scena numerosi spettacoli, tra i quali Cappuccetto Rosso ed altro ancora (2016); Peter Pan (2017); Alice nel paese delle meraviglie (2018); Lo schiaccianoci (2019), Invito alla danza e il Carnevale degli animali (2022). Negli anni lavora in diverse scuole di danza e collabora con professionisti in progetti artistici e in ambito educativo. Propone stage e Workshop in diverse aree tematiche relative alla danza contemporanea spaziando nelle diverse tecniche come Limón, Release-Floorwork. In laboratori afferenti alle tecniche somatiche come anatomia esperenziale, fisiotecnica/fisiodanza, ginnastica finalizzata al miglioramento della postura e del benessere. Laboratori di ricerca coreografica e creativa. Lezioni sulla composizione della danza. Lezioni e laboratori per bambini, giovani e adulti. Si mantiene in costante studio e aggiornamento, infatti, segue il workshop di perfezionamento in Tecnica e Metodologia Graham con Elsa Piperno (2019). Partecipa al seminario di Tecnica e metodologia Limόn Italia (2019) con Nina Watt. Ha frequentato il Corso di aggiornamento per insegnanti di danza Classica alla “Scuola di danza del Teatro dell’Opera di Roma” (2014). In possesso del Diploma di insegnamento del metodo Giocodanza® di M.Santini. Ha maturato molteplici esperienze come danzatrice, tra le quali ha danzato in Nostos, viaggio di ritorno, Me-Chanical e City of Noise di Vanessa Tamburi (NY); In Soirèes Dans, selezionata tra le danzatrici soliste in The Water Project: Thirst, coreografia di Susanne Miller (Canada); In Notti in danza coreografica, con Melody Noise coreografia di Mounir Saeed. Dal repertorio di Anna Sokolow danza Themes from Steps of Silence, ricostruito dal coreografo e danzatore di fama mondiale Jim May. Danza In Nessun Parli, coreografia Mario Piazza, presso la sede del Miur. In Cantiere danza fuori dal mito e Premio Roma 2018 serata di Gala, con Laboratorio Partering, coreografia di Maria Campos e Guy Nader (Spagna). Ha danzato repertorio Limón in Excerpt from “The Winged” coreografia Josè Limón, maestro ricostruttore Carla Maxwell, per cantiere danza 2018. (America). Interprete in At Down, coreografia di Dalila Belaza. Per il progetto storico America-Europa partecipa alla ricostruzione di: Les Noces, repertorio Kyliàn ricostruito da Bruce Michelson. Missa Brevis, repertorio Limòn ricostruito da Nina Watt “la perfetta danzatrice Limòn”. Danza nella coreografia del film “Puoi Baciare lo sposo” diretto da A. Genovesi (Medusa Film- Colorado Film). Danza al Campidoglio, O Fortuna, coreografia di Cristina Caponera. Danzatrice solista in “Le Destin de Carmen” adattamento di R. Cresca dell’opera- comique di G.Bizet, Mythos Opera Festival, Teatro dell’Unione di Viterbo. Danza per la Compagnia del Dipartimento di Scienze della Formazione- Università di Roma Tre in “Sei personaggi in cerca d’autore, una lettura esplorativa” con due interventi da solista definiti “di grande bellezza e delicatezza” (Teatro Palladium, 2021). Danza l’assolo espressivo “La morte del cigno” coreografia di Michel Fokine, versione per Maya Plisetskaya. Si esibisce con “The reason I Jump” coreografia e danza Francesca Candy. (Viterbo, 2022) Alcune delle sue coreografie: “Divenire”, “Disumana Madre”,“Histoire Du Soldat,”,“Daphnis et Chloè”,”Wonder Mind”, “Unvorsum”,m “Anima Mundi”. Aderisce al progetto di ricerca Danza e Mimesis per il Dipartimento di Scienze della Formazione – Università degli studi di Roma Tre, diretto dal Prof. G. Scaramuzzo.

Emilio Longo

Modern Dance

La sua formazione inizia a Barcellona Pozzo di Gotto (ME) studiando danza classica e moderna, per poi approfondire e perfezionarsi a Roma con i maestri Silvio Oddi, Steve la Chance, Francesca di Maio, Claudia Rossi, Mauro Mosconi, Bill Goodson, Anna Cirigliano, Fabrizio Mainini, Radu Ciucà, Andrè de la Roche, Veronica Peparini, Cristina Gangalanti, Mia Molinari.
Ben presto ha modo di iniziare a lavorare in qualità di danzatore nel campo della televisione e del cinema, tra le diverse collaborazioni ricordiamo: Grande Fratello 5 e 6, Buona Domenica Ospiti, “Elisa di Rivombrosa” e “Grandi Domani”.
Numerose anche le partecipazioni in teatro, tra le più importanti le collaborazioni con il Balletto di Calabria, nello spettacolo “Passion” coreografia di Mia Molinari, Steve La Chance, e Massimiliano de Luca, e con la Compagnia Contemporanea “Carpe Diem” coreografie di Liliana Panebianco,
E’ Drosselmayer, nello Schiaccianoci messo in scena dal balletto Classico Contemporaneo di Madrid, regia di Luiss Ruffo.
Tra i diversi spettacoli in cui lavora ne citiamo alcuni:

“Night on Brodway”, regia di M.R. Piparo e coreografia di Roberto Croce.

“Madre Teresa di Calcutta”, coreografia Claudio Meloni

“Papa Wojtyla”, il Musical, coreografie di Tuccio Rigano.

“ Terra Mia” coreografia di Francesca Spaziani.

“Maria di Nazareth” coreografia di Antonio Spagnolo

“Federico II” (produzione di David Zard su coreografie di Alexandre Stepkine)

Alla attività di danzatore affianca quella di insegnante e coreografo collaborando con diverse scuole di danza, cura le coreografie del Musical Evita, regia di Marco Savateri e per lo spettacolo “Libertà tra musica e parole” di e con Francesco Castiglione, regia Marco Simeoli.

Alessia Proietti

Hip Hop

Inizia la sua formazione artistica attraverso lo studio della danza classica con la maestra Francesca Romana Sestili (Diplomata all’Accademia Nazionale di Danza), presso la scuola di danza Allegrini di Viterbo.

Nella medesima scuola nell’anno 1995 arricchisce lo studio della danza classica con quello della danza moderna con la maestra Barbara Grammatico (Diplomata all’Accademia Nazionale di Danza)

All’età di 18 anni si appassiona allo studio della danza Hip Hop seguendo e collaborando con l’insegnante Rita Ciacci di Viterbo, partecipando a rassegne e spettacoli come “Volere Ballare” e “Momenti Magici”.

Nell’anno 2007/ 2008 consegue a Roma il diploma per insegnanti “HIP HOP SCHOOL” rilasciato da IDA (International Dance Association) ente riconosciuto dal Ministero degli Interni.

Dal 2008 comincia a studiare Hip Hop con il Maestro Marco Spallaccia.

Nel 2014/2015 con la Crew “Bounce Squad” partecipa alla competizione Nazionale MC HIP HOP CONTEST di Riccione e YO URBAN FEST di Roma classificandosi con il il gruppo alla seconda posizione.

Attualmente continua a studiare e ballare con il Maestro Marco Spallaccia esibendosi con i gruppi BOUNCE SQUAD CREW e JUST BEAT CREW. Segue costantemente corsi di aggiornamento e stage con insegnanti di rilevanza nazionale ed internazionale.

Sara Turchetti

Ginnastica di Base e Posturale

Ginnastica miofasciale

Nasce e vive a Viterbo laureata in Scienze Motorie nel 2000 e in Fisioterapia dal 2004
La pratica di vari sport (atletica, nuoto, danza, pattinaggio) fa nascere la passione verso il movimento e la funzione del corpo e la porta a studiare e intraprendere un percorso formativo inerente alle Scienze Motorie e successivamente la Fisioterapia sportiva.
Dal 1994 è Istruttore di pattinaggio artistico a rotelle per la F.I.H.P. (Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio) e partecipa come relatore all’International Coaches Conference a Riccione dove presenta vari studi sulla biomeccanica applicata al pattinaggio. Istruttore presso la scuola di pattinaggio di Viterbo A.S.D. Libertas Pilastro.
Dal 2005 al 2012 collaboratrice autonoma presso l’Istituto di Riabilitazione AIRRI Medical di Viterbo.
Partecipando negli anni a vari corsi di formazione approfondisce la conoscenza per la Rieducazione Posturale tra questi il Corso di “Ginnastica di Rieducazione Posturale” metodiche Mézières organizzato dall’AIFIMM a Roma e il corso di “Taping Neuro Muscolare TNM” organizzato dalla Fisiogym a Roma.
Varie le collaborazioni con il CONI a progetti nelle scuole e a manifestazioni sportive come Eroica e ha ottenuto nel 2004 un premio dal CONI per il ruolo di istruttore.
Nel 2013 partecipa al corso “IL direttore sportivo: una nuova figura professionale per i giovani” promosso dall’università Tor Vergata (facoltà di Scienze motorie) in collaborazione con Federculture e Sportlink, un percorso formativo organizzato all’interno del progetto “Percorsi Europei per lo Sport” cofinanziato dall’Unione Europea e approvato dalla Regione Lazio.
Dal 2014 e al 2019 partecipa ai progetti CONI “Alfabetizzazione Motoria” e “Sport di Classe” nelle scuole Primarie in qualità di Esperto e Tutor presso le Scuole Primarie in provincia di Viterbo.
Dal 2014 al 2019 partecipa in qualità di Istruttore-educatore nell’ambito del progetto Coni Educamp presso Parco dei Cimini Soriano Viterbo.
Attualmente svolge attività di Ginnastica e Rieducazione Posturale presso “Art Ballet Studio” di Viterbo, è Capo Allenatore di pattinaggio Artistico presso la Scuola A.S.D. Libertas Pilastro, è Tutor del CONI presso le scuole Primarie di Viterbo e Docente di Educazione Fisica e Sportiva presso le scuole Secondarie di Primo Grado di Viterbo.

Hector Oscar Orzuza

Tango

Nel 1985 cominciò la sua formazione artistica in Buenos Aires con i più prestigiosi maestri di tango, tra questi Don Antonio Todaro, Mingo Pugliese e Rodolfo Dincel.
Ha partecipato a spettacoli ed eventi in Argentina, Giappone, Stati Uniti:
Sueno de Tango – Buenos Aires, Confiteria “El Molino”
Duo de Amor – Teatro Presidente Alvear, musica di Astor Piazzolla
Partecipazione con Julio Iglesias alla presentazione del suo nuovo materiale di Tango
Tango El Show – Giappone, Compania de Daniela Arcuri e Armando Orzuza
E’ stato docente in diverse scuole di tango tra cui quelle dello storico Club Almagro e dell’accademia Tierra Tango a Buenos Aires.
Ha tenuto seminari e workshop e stages in Miami Beach e Fort Loreldale (Florida), Los Angeles (California), Austria, Germania, Svizzera.
Dal 2002 insegna continuativamente in Italia.

Stefania Marcucci

Tango

Ballerina di formazione classica, nel 2003 si appassiona al Tango ed inizia il proprio percorso di apprendimento. Studia con Hector Oscar Orzuza, Sergio Natario e Alejandra Arrué, Ricardo Barrios, Armando Orzuza ed altri artisti di spessore del panorama tanguero internazionale, aggiornandosi costantemente.
Dal 2006 affianca il maestro Hector Orzuza nell’insegnamento del Tango in varie località del centro Italia, tenendo regolarmente nelle varie sedi seminari di Tecnica per donne.

Patrizia Rosato

( Satwant kaur)

Yoga Kundalini

Il suo primo approccio allo yoga avviene nel 1997 con l’Hatha yoga, quando la sua passione per l’India e la sua cultura, la spinge a cambiare i suoi studi universitari iscrivendosi al corso di laurea in Lingue e civiltà Orientali. Nel 2008 si trasferisce nel viterbese dove trova un nuovo e più determinato interesse per lo yoga e l’incontro con l’Associazione Ram Dass, i suoi insegnanti e il kundalini yoga secondo gli insegnamenti di Yogi Bhajan saranno rivelatori di un nuovo percorso di crescita personale e spirituale. Qui ha avuto l’opportunità di frequentare il corso di formazione come insegnante di I livello di Kundalini Yoga, conseguendo il diploma certificato dal KRI (Kundalini Research Institute) nel 2015.
Nel 2016 Patrizia Satwant intraprende anche il percorso di formazione come terapeuta di Sat Guru Charan, metodo di riflessologia plantare con approccio meditativo secondo la Scuola fondata da Hari Simran Singh Khalsa.

L’ interesse per l’Ayurveda l’ha portata nel 2017 ad approfondire le sue conoscenze con il corso di Massaggio ayurvedico o abhyanga, riconosciuto da Csen. Il suo è un percorso in continua evoluzione mosso da un vivo interesse per raggiungere un obiettivo ben chiaro quello del Ben-essere , ripristinando e mantenendo l’equilibrio e l’armonia tra corpo, mente e spirito.

Romano Lubrano Lobianco

Iyengar Yoga

Appassionato di pace e armonia da sempre, trovo l’Iyengar Yoga nel 2003 nella grandissima Maestra Karin Montali. Inizia così un primo percorso con lei che ancora oggi non è concluso, ma grazie ad i suoi insegnamenti viene ammesso al corso formazione insegnanti tenuto dalla Maestra Emilia Pagani a Ravenna. Ha avuto la possibilitá di praticare per 2 mesi nel 2009 nella scuola di Londra con i ‘loro ‘senior’ teacher. Nel 2013 a Pune, in India, presso la sede dell’Istututo di Iyengar Yoga dove ha la possibilità di praticare con la famiglia Iyengar e quindi di conoscere e praticare alla presenza di GURUJI B.K.S. Iyengar. Continua a praticare con i Senior Teacher nazionali e internazionali, cercando di non collezionare maestri ma seguendo con il cuore i sentieri che scorge.

Aurora Pacetti

Balli di Gruppo

Ballerina danze latine classe internazionale, è campionessa italiana assoluta danza latine junior, vicecampionessa italiana youth, 10′ al campionato del mondo youth 2017 a Seoul.
Diplomata ASI danze coregraphic team, nel 2019partecipa alla trasmissione televisiva Amici come professionista. 

Rita Cassiano

Incontri di Mindfulness

Rita Cassiano psicologa Clinica e Psicoterapeuta I. F. Ha conseguito un master in Mindfulness e neuroscienze presso l’Università “La Sapienza” di Roma e il titolo di Theacher Certificato di protocollo MBSR dal CISM (Centro Italiano Studi Mindfulness ) di Roma.
E’ esperta di Trainig Autogeno; di Training cognitivo ed è Docente presso il MIUR.

Anna Mastrangelo

Danze storiche dell’800

Fondatrice responsabile dell’Associazione AEM Danza , ballerina di formazione classica e moderna, con esperienza di palcoscenico in tutta Europa nel 1998 fonda la Compagnia di Anna Mastrangelo con lo scopo di proporre spettacoli didattici sulla danza rappresentati in teatri con ballerini professionisti e rivolti ad un pubblico di alunni delle scuole elementari e medie.
Si dedica parallelamente alle danze dell’800, per quindici anni ricopre in CNDS il ruolo di assistente insegnante per i corsi, è Maestro ripetitore, danzatrice e coreografa di brani neoclassici in spettacoli per professionisti.
Ha avuto modo di approfondire la sua conoscenza delle danze Storiche dell’800 attraverso stages e laboratori con docenti di danze storiche italiane, francesi, e americane.
Attualmente insegna a Roma e in altre città italiane per divulgare il patrimonio coreutico delle danze dell’800.
All’ Art Ballet Studio sta portando avanti un progetto che vede la collaborazione delle due associazioni, romane e viterbesi per divulgare, diffondere e far conoscere il patrimonio artistico culturale delle Danze dell’800 attraverso corsi didattici, ma anche attraverso eventi di ballo e tè danzanti come quello che AEM Danza e ART Ballet Studio hanno proposto a Febbraio 2020 presso il Bistrot Caffeina.

Clara Mezzetti

Pizzica

Deborah Proietti

Fit Dance

× WhatsApp Chat