HIP HOP

L’Hip Hop le cui origini provengono “dalla strada” arriva nella sala di danza sotto forma coreografica attraverso il suo vero cuore, il Freestyle (stile libero, improvvisazione), dove gli elementi più importanti sono la creatività, lo stile personale e l’energia, ed è quello che più si adatta ad un livello base quando sono i piccoli ad approcciarsi a questa danza.
Nel suo interno si compone di diversi stili e correnti che fanno parte di un livello più avanzato di studio, per citarne alcuni: Popping, Locking, Krumping, House.
Ad ogni livello il lavoro in classe si concentra sullo studio della coordinazione, sulla energia, che è un punto cardine di questa disciplina, sulla ritmica e sulla percezione sonora.
E’ presente anche una parte tecnica dedicata allo studio della postura, alla tecnica dei blocchi, delle isolazioni corporee, degli “waves”, del “bounce” e dei salti.
Il tutto lavorando sulla naturalezza del gesto e la spontaneità del movimento, incentivando la motivazione e l‘energia.